Beauty Shop

Il Giardino di Arianna : lo shop, la storia e chi c’è dietro

Spesso sul gruppo ci chiedete quali sono gli shop da cui preferiamo acquistare, e da queste vostre richieste è nata l’idea di una rubrica qui sul blog. Ogni mese vi racconteremo di uno shop ( online o fisico ) ma soprattutto la storia di chi c’è dietro. Perchè, alla fine di tutto, sono sempre le persone a fare la differenza. Non importa la percentuale di sconto o il numero dei sample, non per noi, quanto piuttosto le storie e le emozioni. Iniziamo oggi, con Il Giardino di Arianna.
Il Giardino di Arianna

Il Giardino di Arianna nasce nell’autunno del 2006, prima come negozio fisico e poi come shop online. E’ uno dei primi negozi da cui ho fatto acquisti nel mio passaggio al bio, ormai sette anni fa, e da sempre è stato un punto di riferimento importante. Nicola ed Erika hanno sempre dimostrato grandissima professionalità e coerenza, ed oggi si raccontano un pò qui sul blog.

Erika e Nicola : la storia de Il Giardino di Arianna

Come nasce l’idea di aprire Il Giardino di Arianna?
Come accade per moltissime persone, l’evento che ci ha fatto scoprire il mondo della cosmesi eco-biologica è stato la nascita della nostra prima figlia, Arianna. Per lei volevamo solo il meglio, così abbiamo cominciato a documentarci sui vari ingredienti cosmetici,sui loro pregi e sui pericoli che potevano nascondere,perciò pian piano in noi è maturata la consapevolezza che solo una cosmesi rispettosa dell’ambiente, della natura e dermocompatibile poteva essere la risposta alle nostre esigenze.L’argomento ci ha così tanto appassionato che abbiamo deciso di trasformarlo nel nostro lavoro, così, nel gennaio 2007, abbiamo aperto il nostro punto vendita a Cesenatico. Con la nascita del nostro secondo figlio, Marco, la gestione del negozio fisico diventava troppo impegnativa, perciò abbiamo deciso di chiuderlo e mantenere solo la vendita on line.
In base a cosa scegliete i brand ed i prodotti per il vostro store?
I fattori che ci fanno scegliere di aggiungere un brand nel nostro sito sono tantissimi! Sicuramente prestiamo moltissima attenzione all’inci (la lista degli ingredienti) e alla formulazione scegliendo solo cosmetici che rispettino le principali linee guida della cosmesi eco-biologica, ma anche il Paese di produzione e la provenienza degli ingredienti sono molto importanti. Ci hanno colpito moltissimo, ad esempio, marchi italiani come Biofficina Toscana, La Saponaria, Domus Olea Toscana che hanno scelto di acquistare le loro materie prime da piccole aziende agricole biologiche e biodinamiche locali favorendo una micro economia virtuosa che fa sicuramente bene all’ambiente e rende il cosmetico più funzionale, così come i cosmetici Naturaequa o Natyr Altro Mercato che hanno deciso di dare ampio spazio agli ingredienti provenienti dal commercio equo e solidale con un rapporto si cambio egualitario con le piccole cooperative di produttori del sud del mondo.
Altro aspetto che ci interessa molto è la filosofia etica dell’azienda. Non ci piacciono le aziende che producono “bio” solo perchè è di moda ed è quello che chiede il mercato; preferiamo aziende che ogni giorno si impegnano perchè la cosmesi biologica ed il rispetto dell’ambiente sono i valori in cui credono.
Come sono i rapporti con le aziende da cui vi rifornite?
Abbiamo la fortuna di collaborare, il più delle volte, con aziende relativamente piccole e quindi spesso riusciamo a fare quattro chiacchiere direttamente con i formulatori così da capire il perchè di alcune scelte, spiegargli le esigenze della nostra clientela e condividere una missione comune.
Da questa collaborazione, e dall’ascolto nei confronti della clientela, spesso sono nati piccoli cambiamenti molto apprezzati. Il primo e storico fu in cambio di flacone del balsamo Biofficina Toscana che ormai solo le veterane del Bio ricordano nella bottiglia in plastica da cui era impossibile farlo uscire, ma è proprio di questi giorni la decisione de La Saponaria di riproporre la sua storica ed amatissima crema Aloe e Argan!
Le fiere di settore (come il Sana di Bologna) sono sempre un’occasione bellissima per incontrarsi e scambiare quattro chiacchiere “tra amici” !
Anche con le aziende estere con cui collaboriamo, nonostante qualche problema di lingua, riusciamo ad avere un piacevole rapporto di collaborazione!
Secondo voi i canali social rappresentano uno strumento efficace per farsi conoscere?
Per noi, che non abbiamo un negozio fisico in cui incontrare i clienti, i social network sono lo strumento ideale per scambiarsi opinioni ed avere un feedback sui nostri prodotti ed i nostri consigli.
Oltre ad Instagram e Facebook che aggiorniamo quotidianamente e dove riceviamo moltissime richieste di consigli, abbiamo recenete aperto anche il nostro gruppo Facebook. Un luogo dove potersi confrontare e dove i nostri consigli Beauty si fondono con i consigli della altre utenti rendendo più facile e piacevole trovare il prodotto giusto per le proprie esigenze.
Un altro strumento molto importante è sicuramente il nostro Blog! Abbiamo iniziato a conoscere il mondo della cosmesi ecoBio proprio attraverso dei blog e proprio per questo abbiamo deciso di aprirne uno anche noi, per raccontare le nostre impressioni sui cosmetici che proviamo, per presentare le ultime novità e per spiegare in modo semplice e chiaro il significato di alcuni ingredienti cosmetici.
Qualche piccola news da anticipare ai lettori di #WAATB?
Il mondo della cosmesi eco-biologica è in continuo movimento ed ogni giorno scopriamo nuovi brand. Purtroppo dobbiamo fare i conti con il nostro magazzino quindi dobbiamo selezionare attentamente i nuovi inserimenti. Da pochissimo sono arrivati due marchi che seguivamo da un po’: Parentesi Bio e Kamelì (entrambi marchi tutti al femminile) ed è molto probabile l’arrivo a breve di un marchio amatissimo da chi non sopporta i cattivi odori!
Suggeriamo sempre a chi vuole rimanere agigornato di seguirci sui social e di iscriversi alla nostra newsletter!

Il Giardino di Arianna : lo shop

Acquistare da Il Giardino di Arianna significa anche sostenere un certo tipo di “bio”. Come avrete letto nell’intervista Erika e Nicola preferiscono sostenere quelle aziende che del bio ne hanno fatto uno stile di vita, scegliendo produzioni locali e a km zero, o comunque equosolidali e sostenibile; ciò significa necessariamente lasciare fuori alcuni marchi, ma anche premiare chi nel tempo ha dimostrato soprattutto coerenza ed etica, soprattutto in un mondo in continua evoluzione come quello del bio.
La gammadi marchi tra cui scegliere è ampia e ben selezionata, e a noi ha permesso di scoprire anche brand che ci erano ancora sconosciuti, come Oyuna e Les Tendances d’Emma. Ma anche di scoprire alcune chicche come Natyr ( Altromercato ), la linea Loom di Bioearth e i rossetti di Nouveau.

Oyuna Organic Cosmetics


Oyuna Organic Cosmetics è la rivoluzione italiana della cosmesi eco biologica con formulazioni all’avanguardia e materie prime raffinate ed accuratamente selezionate che, grazie all’esperienza dei formulatori, si traducono in cosmetici efficaci, piacevoli ed innovativi. Tutti i cosmetici Oyuna sono certificati Natrue e ricchi di ingredienti biologici. Se cerchi qualcosa di innovativo ed efficace acquista onlinea sulla nostra bioprofumeria questi favolosi prodotti e non ne rimarrai delusa.

Bioearth

Loom
Bioearth produce dal 1977 cosmetici ecobio a base di Aloe Vera bio ed estratti naturali. I Cosmetici Bioearth sono ad alta tollerabilità cutanea con materie prime biologiche certificate e naturali accuratamente selezionate e formule vegan. Ideali per tutta la famiglia e per pelli sensibili.
La linea Loom, a base di bava di lumaca con altissimo potere antiage, filmogeno, protettivo e restitutio ed idratante, ideale come antiage o per risolvere piccole cicatrici o macchie solari, con bava di lumaca Cruelty Free. QUI potete leggere un articolo di Erika e Nicola proprio sui benefici della bava di lumaca

Les Tendances d’Emma


Emma è convinta che tante piccole cose messe assieme possono raggiungere grandi obiettivi! Tutti facciamo parte della nostra società e i nostri gesti quotidiani possono avere un impatto a lungo temine. Per questo Motivo questa mamma di tre bambini si è lanciata nel 2011 nell’avventuare dei prodotti lavabili. Il suo credo? Passare al lavabile senza perdere la testa . Les Tendances d’Emma vi propone di passare ad una prospettiva più ecologica in dolcezza sostituendo i prodotti lavabili ecologici e pratici nella vostra routine quotidiana. Sono così semplici e pratici da utilizzare che non rimpiangerete mai più l’usa e getta!

Natyr Altromercato


Natyr è la linea di cosmesi bio di Altromercato. I cosmetici Natyr sono certificati Natrue 100% naturali ed ecobio, realizzati in italia a partire da materie prime biologiche provenienti da cooperative equosolidali sparse nelle zone più problematiche del mondo. Burro di Karitè dall’Africa, Olio di Argan dal Marocco, Olio di riso e olio di cocco dall’Asia sono solo alcuni degli ingredienti equosolidali che rendono eccezionali questi cosmetici bio!

Nouveau Cosmetics


Nouveau Cosmetics propone makeup e rossetti naturali, selezionando ingredienti vegetali che uniscano alla piacevolezza d’uso ed alle alte performance un doveroso rispetto per l’ambiente che ci circonda. Le formule dei Rossetti Nouveau Cosmetics sono senza siliconi e parabeni e senza ingredienti di origine animale.
A seguire troverete l’elenco completo di tutti i brand disponibili nello shop de Il Giardino di Arianna :
ACORELLE , ALGA MARIS , ANTHYLLIS , AVRIL , BENECOS , BIOEARTH, BIOFFICINA TOSCANA , BIONOVA , BIOSELECT , BIOTURM , BLUARIA , CATTIER , DELIDEA , DOMUS OLEA TOSCANA, EOS NATURA , GREENPROJECT – GREENATURAL , GYADA COSMETICS , IL GIARDINO DI ARIANNA , ILIANA, INVISIBOBBLE , KHADI , KAMELÌ BIO , LALEI – COSMETICA PERFETTA , LA SAPONARIA , LATTE E LUNA , LE ERBE DI JANAS , LES TENDANCES DE EMMA, MATERNATURA , MONOI BIARRITZ , MR. ECHO , NATURAEQUA , NATYR – ALTROMERCATO , NEBIOLINA, NEOBIO , NEVE COSMETICS , NOUVEAU COSMETICS , OIL’À , OYUNA , PITERAQ, PHITOFILOS , PUROBIO COSMETICS , SANTE NATURKOSMETIK , TANGLE TEEZER, TENDANCES D’EMMA , TIAMA BIO, VICTOR PHILIPPE, VOLGA COSMETICI.
Nicola ed Erika ci hanno inoltre offerto uno sconto del 10%, di cui potrete usufruire inserendo il codice BIOADDICTED sul sito www.giardinodiarianna.com. Lo sconto si aggiunge ad articoli già scontati sul sito, ma non può essere cumulo con altri codici sconto. (La linea Domus Olea Toscana è esclusa per richiesta dell’azienda).
Un altro incentivo all’acquisto è la velocità delle spedizioni, che sono affidate a BRT.
I tempi di consegna variano dalle 24h (in quasi tutta Italia) alle 48h (in Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna e nelle isole minori).
Una volta spedito il pacco riceverete una mail da Il giardino di Arianna e nelle ore successiveun’altra da BRT, contenente il codice di tracciabilità, in modo tale da sapere sempre dov’è il vostro pacco.
La spedizione è gratuita a partire da € 29,90.
Erika e Nicola accettano qualsiasi modalità di pagamento: Carta di Credito, Bonifico Bancario anticipato, Pay Pall e Contrassegno.
(Per il pagamento in contanti al corriere è richiesto un supplemento di €3.00.)
Se avete domande o altre curiosità lasciate un commento o scriveteci nel gruppo, noi del team #WAATB, Erika e Nicola saremo felici di rispondervi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *