Beauty Skincare

La skincare per la pelle asfittica

Benritrovati su Waatb!

L’articolo di oggi è il terzo di una serie di post dedicati alla skincare, dedicati alle varie tipologie di pelle.

Cliccando QUI, potete leggere il primo articolo, dedicato alla skincare per la pelle secca, sensibile e matura.

QUI invece trovate il secondo articolo, quello dedicato alla skincare ideale per la pelle mista ed impura.

“Qual è la skincare adatta a me?”

Sul nostro gruppo Facebook ” We Are addicted to BIO – Natural Beauty & Green Lifestyle” in tantissimi ci chiedete sempre consigli, suggerimenti e prodotti adatti alla vostra tipologia di pelle ed alle vostre specifiche esigenze.

Proprio per questo, abbiamo pensato di approfondire l’argomento, dedicandogli una serie di articoli dettagliati in cui vi mostreremo, di volta in volta, anche una selezione di prodotti pensati per il tipo di pelle di cui tratteremo.

La skincare per la pelle asfittica

Scopriamo insieme come capire se appartenete a questa tipologia, e come fare per prendervi cura al meglio della vostra pelle.

La pelle asfittica: caratteristiche e peculiarità

Questa particolare tipologia di pelle presenta alcune caratteristiche fondamentali che la rendono immediatamente riconoscibile: è caratterizzata da un accumulo di sebo che resta però in profondità nella pelle, mentre la superficie appare spenta, grigia e tendente alla secchezza e alla desquamazione.

Potrete riconoscervi facilmente in questa categoria se riscontrate la presenza di alcuni di questi fattori:

  • la pelle appare spenta, secca, opaca e priva di tono e vitalità
  • la pelle presenta aree più secche ed altre che si riempiono facilmente di impurità come comedoni o punti neri
  • si percepisce la pelle come ” sporca”, non libera di respirare
  • quando si cominciano ad utilizzare i prodotti giusti, la pelle risponde apparendo immediatamente più luminosa, tonica e rivitalizzata

La pelle asfittica

Non è semplice capire se la propria pelle appartiene a questa categoria: spesso viene confusa con la pelle mista ed impura, ma è profondamente diversa da essa, e vi spieghiamo perché. La pelle asfittica presenta un cumulo di sebo che viene trattenuto in profondità: al contrario, nel caso della pelle mista, il sebo fuoriesce presentando lucidità in eccesso.

Nel caso della pelle asfittica, spesso all’apparenza avremo una pelle all’apparenza secca, grigia, desquamata, cosa che potrebbe farci credere di avere la pelle secca…ma, utilizzando una skincare per pelle secca, sentiremo un eccesso di nutrimento sul viso.

La pelle asfittica ha quindi necessità, per prima cosa, di essere purificata in profondità: questa tipologia di pelle è quella che più di ogni altra ha bisogno di essere “ascoltata”, e che vengano utilizzati prodotti specifici per permetterle di liberarsi del sebo, e altresì di ricevere la giusta quantità di nutrimento ed idratazione.

Ha bisogno del giusto equilibrio tra purificazione e nutrimento: se purificate troppo, si seccherà. Se nutrite troppo, la sentirete soffocare e sporcarsi.

Lo stato della pelle, lo sappiamo, dipende da numerosi fattori: alcuni di natura genetica, altri legati ad abitudini alimentari scorrette o utilizzo di prodotti che vanno ad alterare lo stato di salute naturale della pelle. Questa categoria è quella che risente maggiormente delle ” scelte sbagliate”: impariamo quindi a capire dove cambiare abitudini, oltre ad adottare una corretta skincare routine.

Alcuni rimedi naturali per la pelle asfittica: #waatbbeautytips

  • Assicuratevi di utilizzare detergenti delicati ma efficaci per pulire quotidianamente la pelle
  • Prendete l’abitudine di effettuare trattamenti purificanti con il vapore, per pulire la pelle e liberarla dal sebo in profondità
  • Dopo aver purificato, ricordatevi sempre di dare alla vostra pelle la giusta quantità di idratazione e nutrimento
  • In alcuni periodi, come ad esempio nella stagione invernale, sentirete la pelle disidratarsi e desquamarsi in superficie: aggiungete un po’ di nutrimento in più, laddove la pelle lo richiede
  • Evitate di applicare sul viso creme o makeup contenenti siliconi o sostanze filmanti: non farebbero che peggiorare la situazione.

Una selezione di prodotti consigliati dalle #waatbgirls per la pelle asfittica

Eccoci con una serie di prodotti cosmetici, di cui abbiamo ampiamente testato l’efficacia e l’affidabilità, tra cui vi consigliamo di scegliere, per costruire una skincare adeguata a questa particolare tipologia di pelle.

Una morbida crema detergente e struccante, estremamente soffice e delicata sia sul viso che sugli occhi, formulata per esser quanto più dermoaffine possibile, e mantenere inalterato il delicato equilibrio idrolipidico.

Un gel detergente dolcissimo che pulisce a fondo la pelle, rispettandone il delicato equilibrio. Perfetto per chi ama le formule in gel, ma predilige una pulizia delicata, che non tira né secca la pelle.

  • Crema Detergente Alia Skincare

Un morbido latte detergente cremoso che avvolge il viso in una carezza: delicato e dermoaffine, pulisce il viso senza aggredirlo e nel contempo ne preserva il nutrimento e l’idratazione.

Il profumo goloso e delicato di mandorle siciliane avvolge i sensi, e lo rende un trattamento d’eccezione.

La detersione a base di olii, delicata e dermoaffine, è la soluzione ideale per qualsiasi tipo di pelle: secca, impura, comedonica, irritata o sciupata. Non irrita gli occhi, quindi può essere usato anche per rimuovere il trucco nella zona perioculare.

Il brand ci propone un kit specifico, “ Combo Clean” contenente il Pure Clean e la lavetta ” Pezzolinda” in puro cotone con trama a nido d’ape, molto pratica da utilizzare.

Il Tonico della vita! Quello che ha saputo fare la differenza su tutte e tre le tipologie di pelle di noi #waatbgirls: a base di acido mandelico ed altri attivi pregiati, purifica, esfolia ed illumina la pelle con dolcezza.

Utilizzato con costanza dona nuova luce al viso: applicatelo su viso pulito e asciutto con un dischetto di cotone, alla sera, per un trattamento che agisce in profondità. Aiuta la pelle asfittica ad avere meno necessità di quota grassa, proprio perché purifica a fondo e permette alla pelle di respirare.

Un Tonico Rivitalizzante per la pelle, a base di acqua costituzionale di Vite Rossa.

Un Elisir dall’elevato effetto detossinante e nutriente con effetto Booster: potenzia al massimo l’idratazione e l’efficacia dei trattamenti di skincare, lenisce i rossori, rende la pelle compatta e luminosa, rinfresca il volto, contrasta i radicali liberi e gli effetti dell’inquinamento ed uniforma l’incarnato.

Una preziosa miscela di acque floreali di rosa, lavanda, mirto ed arancio amaro, da vaporizzare abbondantemente sul viso prima di applicare il siero o la crema idratante.

Tonifica la pelle e la rinforza, aiutandola a preservare la naturale idratazione.

Una gradevole acqua rinfrescante per il viso, a base di idrolato di melissa, dalle note proprietà addolcenti e riequilibranti.

Fantastica da vaporizzare sul viso più volte al giorno, per reidratare la pelle.

Ve ne abbiamo parlato moltissime volte, ma che possiamo farci? Lo amiamo!

Si tratta di un siero uniformante e levigante a forte azione anti-aging. Le alte quantità di vitamina A e la vitamina E migliorano l’idratazione cutanea e contrastano efficacemente l’eccesso di radicali liberi. L’estratto puro di echinacea attiva i fibroblasti e potenzia la sintesi delle fibre di collagene.

 Perfetto per ripristinare il tono dei tessuti e nel trattamento delle discromie cutanee. Ideale come base trucco e nella propria skincare quotidiana, prima o dopo l’applicazione della crema viso, rende la grana della pelle più compatta, levigata e luminosa.

Un fluido pensato per dare nuovo splendore alla pelle, illuminarla e proteggerla dai danni dei radicali liberi e dalla comparsa delle macchie brune.

Può essere utilizzata come crema viso dalla texture morbida e leggera. I lactobacilli potenziano l’effetto antiage e antiossidante del tè matcha per una pelle perfetta sempre.

  • Siero Antiage Bio Marina

Uno straordinario Siero Viso, costituito da puri estratti biologici di Melograno ed Elicriso dalle riconosciute proprietà antiossidanti, antiradicali e tonificanti che aiutano a contrastare l’invecchiamento cutaneo, causa della comparsa di rughe, secchezza e perdita di tonicità.

Va applicato dopo la crema, e pur essendo a base oleosa non è per nulla unto, si massaggia con facilità e lascia la pelle morbida e setosa.

Mu London è un brand che propone alcune tra le creme anidre più piacevoli e ben formulate che abbiamo mai provato!

Lavender è una crema anidra liscia e soffice, morbidissima, in cui la protagonista è la lavanda accompagnata da sentori botanici avvolgenti e vivificanti.

Si può utilizzare su ogni parte del corpo, viso, mani, piedi etc, per donare immediatamente nutrimento e protezione. Sulle pelli asfittiche offre il meglio di sé, nutrendole ed ammorbidendole con i suoi burri naturali.

Vi suggeriamo di applicarla a piccole dosi, su pelle leggermente umida, per favorirne l’assorbimento.

  • Crema Viso Antiage Bio Marina

Una crema per il viso dalla texture morbida, creamy, fondente, con una buona quota grassa ma che non unge.

Dalle spiccate proprietà riparatrici, nutrienti ed antiage, offre una importante azione elasticizzante, che può essere incrementata aggiungendo il Siero Antiage dopo l’applicazione della crema.

Contiene estratti attivi vegetali di:

  • Argan, Baobab e Dattero del Deserto, che apportano innumerevoli benefici alla pelle del viso, svolgendo un’azione nutriente, elasticizzante e riequilibrante.
  • Melograno ed Elicriso, dalle riconosciute proprietà antiossidanti, antiradicali e tonificanti che aiutano a contrastare l’invecchiamento cutaneo causa della comparsa di rughe.
  • Crema notte Relief Bio Naturell

Una crema dalla texture fondente che avvolge il viso in una morbida carezza! Ammorbidisce molto la pelle, ed è ideale da utilizzare quando la pelle necessita di un surplus di nutrimento.

  • Repair Viso Latte e Luna

Un prodotto particolare, dalla forte azione anti-aging grazie all’alta presenza di attivi funzionali, quali l’avocado, l’albicocca, i fitosteroli e la lecitina di soia.

Molto lenitiva, aiuta la cute, anche compromessa, ad attivare i suoi naturali meccanismi auto-rigenerativi, regolando la produzione di sebo, ricompattando la pelle, intervenendo sull’ invecchiamento cutaneo. 

Perfetta come base trucco, crea un film protettivo, non occlusivo, che rende la pelle più levigata.

Il suo delicato profumo di mughetto la rende piacevolissima da utilizzare.

  • Maschera Illuminante Bioearth

Le maschere in crema di Bioearth ci sono piaciute moltissimo! Non ce n’è una che ci abbia deluse: vi consigliamo quella illuminante per le pelli asfittiche, ma siamo certe che anche con le altre, sempre delicate ed efficaci, potreste trovarvi benissimo!

  • Maschera Antiage Double B Tailored Beauty

Una maschera potente che riesce a cancellare dal viso la stanchezza e le piccole linee di espressione, rendendo la pelle più luminosa, come rimpolpata.

È a base di Acido Ialuronico, sia a basso che ad alto peso molecolare – la stessa combo che Double ha infilato anche in #megliodelfillerolio di Mandorle dolci, Collagene vegetale, Camomilla, Calendula e Licopene dalla buccia di pomodoro, che è un potentissimo antiossidante, e contrasta i radicali liberi.

  • Maschera Viso alla Zucca Bema

Una maschera che idrata a fondo la pelle: ideale da utilizzare nei momenti in cui la pelle appare più secca e spenta. Ha una consistenza fresca, tra il gel e la mousse, ed ha un effetto molto rinfrescante e lenitivo.

Una morbida crema esfoliante delicata, formulata con attivi funzionali che promuovono il turnover epidermico e la microcircolazione cutanea.

Microgranuli di pura cellulosa, da fonti rinnovabili, che esfoliano in maniera delicata, rendendo la pelle più luminosa e recettiva ai principi funzionali della formulazione e ai trattamenti cosmetici successivi.

La formula in crema permette l’ottenimento contemporaneo di esfoliazione, idratazione, nutrimento ed azione purificante grazie alla sinergia di burro di karitè, olio di mandorle dolci ed estratti di bardana, opuntia, betulla, ginkgo biloba e rusco.

Uno scrub gradevolissimo: si tratta di una crema ricca, che rimuove lo strato di cellule morte e le impurità grazie ai cristalli di quarzo presenti nella sua formula, donando alla pelle morbidezza e luminosità.

 L’efficace azione esfoliante è bilanciata dall’effetto idratante e lenitivo offerto dagli estratti vegetali biologici di Avena e Malva, che rendono lo scrub adatto a tutti i tipi di pelle.

Un prodotto immancabile nella vostra routine: cambierà l’aspetto della vostra pelle!

Un siero che rinnova ed ossigena la pelle attraverso una profonda esfoliazione enzimatica, stimola il microcircolo e la fisiologica produzione di collagene, fibre elastiche ed acido ialuronico grazie ad un pool di attivi ricchi di biofenoli ed alfa idrossiacidi.

Va applicato su viso asciutto e pulito massaggiando in senso circolare, poi rimosso con un dischetto di cotone e risciacquando abbondantemente. Per un’azione più profonda, lasciare in posa 1 minuto e risciacquare.

Quali tra questi prodotti avete già sperimentato e amato? Quali vi incuriosiscono? Raccontatecelo nei commenti!

A presto su Waatb!

You may also like...

4 Comments

  1. Erica says:

    Inizio a pensare di avere una pelle mista ma asfittica. Voglio provare entrambi i tonici che avete suggerito perché sembrano stupendi 🙂

    1. waatb says:

      Aspettiamo le tue opinioni allora!

  2. Marica says:

    Adesso mi è venuto il dubbio di avere la pelle asfittica! Sono sempre stata una frana nel farmi le autodiagnosi -.-°
    Scherzi a parte, articolo davvero molto utile. Ho una domanda: sbaglio a pensare che la maggior parte dei prodotti che avete consigliato siano adatti anche a una pelle secca? Ce ne sono alcuni che conosco e uso già e altri che trovo molto interessanti.

    1. waatb says:

      Potrebbe essere Marica, ma solo se avverti la pelle sporca e impura in profondità, come se il sebo non riuscisse a fuoriuscire- è una sensazione precisa. Per rispondere alla tua domanda sì, molti prodotti sono anche per pelle secca proprio perché lo strato superficiale della pelle asfittica si presenta secco e molto disidratato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *