Beauty Skincare

#waatbsummer: 5 maschere viso fai da te per l’estate

Come ormai saprete, noi di Waatb adoriamo le maschere viso: che siano in tessuto, in gel, in crema o a base d’argilla, ci piace sempre scoprirne nuove tipologie e testarle sulla nostra pelle per voi.

Oggi vogliamo raccontarvi di come sia semplice ed efficace preparare delle maschere viso in casa, utilizzando pochi ingredienti selezionati in grado di purificare, illuminare e rivitalizzare immediatamente il nostro viso.

#whitemask: l’eleganza della semplicità

Il caolino o l’argilla bianca è l’ingrediente principale alla base di questa maschera: si tratta di un tipo di argilla che ha proprietà antisettiche, purificanti ed antinfiammatorie. E’ ottimo usato in purezza, ma se volete potete aggiungere del gel di aloe vera e dell’olio di argan, soprattutto se avete la pelle molto secca.

Vi stupirà sapere che il caolino è un potente remineralizzante per i capelli, per cui, al momento di stendere questa maschera sul viso, provate a non indossare una fascia protettiva e a stenderla anche sui capelli. Il caolino esfolia dolcemente la pelle, la rivitalizza, elimina impurità e foruncoli e riequilibra la pelle così come il cuoio capelluto, illuminando e purificando la chioma.

La ricetta della nostra #whitemask

Per questa ricetta utilizziamo 100 gr di caolino, così da avere una buona quantità di maschera da stendere anche sui capelli. Versiamo il caolino in una ciotola di plastica o di vetro-mai di metallo, aggiungiamo acqua calda fino a formare una pastella morbida, e mescoliamo per non creare grumi. Lasciamo riposare la pastella ottenuta per 10 minuti, e nel frattempo andiamo a farci uno shampoo.

Con l’aiuto di un pennello, applichiamo generosamente su viso- evitando il contorno occhi-, collo e capelli: dopo esserci cosparse di maschera, copriamo i capelli con una cuffia da doccia- altrimenti potrebbero seccarsi troppo. Teniamo su fino a quando non sentiamo che comincia a seccare, poi sciacquiamo via il tutto con una doccia et voilà! Applichiamo una dose generosa di siero all’acido ialuronico per idratare a fondo la pelle.

#pinkmask: un’inno alla femminilità

Immancabile nel nostro kit di bellezza, la nostra Pink Mask è straordinaria! Oltre al suo colore adorabile che ci mette subito di buonumore, contiene argilla rosa e polvere di rosa, che combinate insieme donano luminosità, turgore e vitalità alla pelle segnata, stanca e opaca.

E’ una maschera perfetta per ogni tipologia di pelle, ma che offre il meglio di sé sulle pelli adulte e mature, bisognose di coccole delicate, di una purificazione leggera e soprattutto di elasticità.

La ricetta della nostra #pinkmask

In un contenitore pulito mescoliamo due cucchiai di argilla rosa, due di polvere di rosa, due di yogurt bianco intero, un cucchiaio di olio di argan o di jojoba, idrolato di rosa quanto basta per ottenere una pastella morbida che non coli. Applichiamo su viso e collo ben puliti, evitando il contorno occhi. Manteniamo idratata la pelle vaporizzando dell’acqua termale in spray e poi rimuoviamo accuratamente dopo 10 minuti, con l’aiuto di una spugna di mare.

#goldmask: puro lusso al miele

Il miele è considerato da sempre un elemento nutritivo pregiato, che apporta energia e vitalità al corpo, ma anche alla pelle! E’ utilizzato in cosmesi per le sue proprietà addolcenti, lenitive, purificanti e seboregolatori, ottimo anche in caso di pelle secca e molto secca.

Top view bottles with facial treatment product white background.

La ricetta della nostra #goldmask

In un contenitore pulito versiamo due cucchiai di argilla gialla, due cucchiai di miele ed uno di yogurt bianco. Aggiungiamo un cucchiaino di olio di argan o di jojoba e mescoliamo benissimo. Applichiamo su viso e collo, evitando il contorno occhi. Teniamo su 10 minuti circa e poi sciacquiamo via il tutto con una spugna di mare.

#brownmask: tutto il potere del ghassoul

Una delle nostre argille preferite è il ghassoul: si tratta di una preziosa argilla naturale, da sempre utilizzata per sfiammare, purificare, detergere e riequilibrare la pelle, ma anche per i capelli. Il ghassoul è molto delicato: grazie alle proprietà saponifere , può essere utilizzato anche su base quotidiana per pulire la pelle, al posto dei detergenti tradizionali. E’ perfetto sia su pelli miste ed impure che su pelli secche, che nutre in profondità.

La ricetta della nostra #brownmask

In un contenitore di vetro o plastica-non in metallo, mescoliamo tre cucchiai di argilla ghassoul a circa 2 cucchiai di acqua tiepida, e mescoliamo fino ad ottenere un composto morbido ma compatto. Applichiamo su viso pulito-evitando il contorno occhi, massaggiamo e lasciamo qualche minuto, poi sciacquiamo via il tutto. Sentirete la pelle come purificata, libera di respirare!

#blackmask: solo per golosi!

Negli ultimi tempi si è parlato moltissimo delle black mask, ed abbiamo visto come si siano diffuse sul mercato versioni davvero poco green di questa maschera. La nostra ricetta non prevede l’utilizzo di carbone vegetale- che pure è un ottimo assorbente per le impurità-, perché riteniamo che la natura ci metta a disposizione qualcosa di molto più interessante: il cioccolato!

La polvere di cacao è un portento che non dovrebbe mai mancare in cucina e nel nostro beauty: ha proprietà riparatrici, rassodanti, nutrienti, antiage, ideale per le pelli secche e mature, ma anche per le pelli che tendono ad infiammarsi facilmente. Per la nostra maschera scegliamo polvere di cacao pura, possibilmente raw-la trovate nei negozi biologici.

La ricetta della nostra #blackmask

In un contenitore pulito mescoliamo 2 cucchiaini di polvere di cacao crudo, 1 cucchiaino di miele, 1 di yogurt bianco intero. Otterremo una pastella piuttosto densa, che andremo ad applicare su viso pulito e leggermente umido. Inspiriamo profondamente il delizioso profumo di questa maschera, talmente buona da poter essere anche mangiata! Teniamo su 5 minuti e poi rimuoviamo con acqua tiepida ed una spugna di mare. La pelle apparirà intensamente idratata e luminosa.

Quale maschera tra queste accompagnerà il vostro rientro dalle vacanze? siamo curiose di scoprirlo!

A presto su Waatb!

You may also like...

2 Comments

  1. Marica says:

    Io le maschere me le faccio praticamente sempre da me, mi piace fare spignatti semplici con quello che ho a casa. Conoscevo già la maschera al cacao, che fa davvero venire voglia di mangiarla!
    Adesso devo provare anche tutte le altre ^_^

    1. waatb says:

      ci piace troppo pasticciare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *