Food

#waatbfood: infusi & tisane per la stagione autunnale

Benritrovati su Waatb con un articolo dedicato ad una delle nostre grandi passioni: thè, infusi e tisane!

Noi Waatb Girls siamo letteralmente pazze per gli infusi: nelle nostre cucine ne trovate di ogni tipologia, sfusi, in bustina, ricchi di benessere e pronti a regalarci un momento di benessere da stringere tra le mani, per rilassarci e ritrovare la carica.

Proprio per questo abbiamo pensato di raccontarvi, in questo articolo dedicato, alcuni dei nostri infusi preferiti che ci accompagnano in questo periodo delicato: dopo l’estate, arriva infatti la stagione autunnale, momento in cui il corpo ha bisogno di calore, raccoglimento ed energia per affrontare l’inverno.

Scopriamo insieme i nostri rimedi di benessere, a portata di mug!

La regina dei fiori: la rosa

Potevamo non partire da lei? La meravigliosa rosa, un concentrato di dolcezza e sensualità, è il fiore femminile per elezione. Stupendo alleato di bellezza, è anche ottima in infuso: la sua energia calma e fluida riequilibra le energie femminili, sempre in movimento come il mare.

Provate un infuso di boccioli di rosa in purezza, arricchito con una goccia di miele d’acacia: vi restituirà forza e centratura, e calmerà i dolori del ciclo.

L’infuso di rosa è anche un ottimo antistress, digestivo e un valido aiutante per placare la fame nervosa. E’ ideale da assumere nella stagione autunnale per aiutarci a ritagliare dei momenti riconfortanti, di raccoglimento e benessere.

Tutto il calore delle spezie

L’autunno è decisamente la stagione delle spezie: chiodi di garofano, cannella, cardamomo, pepe nero, curcuma e zenzero, ma anche buccia di arancia, sono solo alcuni degli ingredienti riscaldanti e corroboranti che non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola.

Un infuso preparato con radice di zenzero, curcuma, cannella ed arancio avrà non solo un colore caldo ed un sapore speziato delizioso, ma ci aiuterà anche nelle nostre naturali funzioni digestive, sostenendo il benessere del sistema immunitario, agendo come antinfiammatorio naturale.

Se vogliamo usufruire di tanto benessere anche a colazione, ci basterà aggiungere del thè nero puro, ed avremo un infuso ricco di benessere e dal sapore delizioso.

Thè rosso e frutti rossi

Alcuni thè rossi come il Pu Ehr o il Roobois sono, purtroppo, ancora poco noti in Italia per le loro incredibili proprietà benefiche.

Il Pu Ehr ha un sapore particolarissimo, che si ama o si odia- il suo profumo delicato ricorda leggermente la terra- ed è un rimedio di lungavita, utilizzato da secoli in Cina. Ottimo alleato per chi desidera dimagrire, stimola il funzionamento epatico e tiene a bada il colesterolo, vantando anche ottime proprietà immunologiche.

Il Roobois è forse più noto grazie al suo intenso colore rosso: dalle incredibili proprietà antiossidanti, non contiene teina ed è quindi adatto anche al consumo serale. Rinforza il sistema immunitario, contrasta i radicali liberi ed è ricchissimo di flavonoidi, vitamina C, magnesio, calcio, fosforo, ferro e zinco.

Secondo noi sorseggiare una tazza di roobois, dall’intenso colore rosso arancio, è davvero un piacere per gli occhi, oltre che per il palato, non trovate anche voi?

Il pieno di energia: il thè matcha

Un incredibile sorgente di sostanze antiossidanti, dall’intenso color verde acceso e dall’inconfondibile profumo erbaceo: il thè matcha è unico!

Vi suggeriamo di acquistarne un tipo di alta qualità, di provenienza giapponese biologica certificata, dalla polvere finemente micronizzata ( il matcha di grado 1). Potrete assaporarlo anche nella stagione estiva, sciogliendone una piccola quantità in acqua fredda o a temperatura ambiente. Volendolo preparare caldo, accertatevi di non superare mai i gradi indicati, per non perdere le preziose proprietà antiossidanti.

Con il thè matcha è possibile preparare anche piacevoli gelati, dolci, cioccolatini e biscotti. Vi suggeriamo di non esagerare perché contiene un quantitativo piuttosto alto di caffeina. Potete però usarlo al posto del caffè: vi offrirà uno stato vigile costante, energia e benessere.

Il pieno di vitamina C : la rosa canina

La rosa canina è un arbusto davvero generoso: con la buccia che ricopre le sue bacche- i cinorroidi- si possono preparare infusi, marmellate ed estratti naturali dalle notevoli proprietà benefiche per l’organismo, specialmente nella stagione fredda.

Ricchissima di vitamina C, la rosa canina ci protegge dai malanni di stagione, rinforzando il sistema immunitario, svolgendo azione antinfiammatoria al bisogno ma anche in via preventiva. Ha un sapore gradevole, fruttato e delicato, e spesso si trova in infusi di frutta.

Molto piacevole l’accostamento della rosa canina con il karkadè-o fiore d’ibisco-, sia in autunno che in estate, per preparare una bevanda gustosa e di benessere.

Quali sono i vostri infusi preferiti? Quali utilizzate già e quali invece vorreste provare? Fatecelo sapere nei commenti e sul nostro fantastico Gruppo Facebook!

A presto su Waatb!

You may also like...

2 Comments

  1. Marica says:

    Quanto mi piaccioni gli infusi! Una bella tisana per me è l’ideale per scaldarmi e rilassarmi durante le fredde serate invernali!

    1. waatb says:

      non esiste nulla di meglio…forse solo divano, copertina, netflix, gatto e infuso caldo! quello sì!1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *