Food

#waatbfood: 5 vellutate per la stagione autunnale

Benritrovati su Waatb!

Sapete bene che per noi di Waatb, bellezza e benessere vanno di pari passo: una pelle bella e sana è spesso il risultato di uno stile di vita equilibrato, che comprenda il giusto mix di attività e riposo, e che includa un’alimentazione sana e bilanciata.

Fornire i giusti elementi nutritivi al nostro corpo è importante, e può diventare anche divertente: per questo abbiamo pensato di proporvi un articolo a tema #food, in piena atmosfera autunnale, e svelarvi alcune delle nostre ricette preferite!

Vellutata di zucca e carote

La prima vellutata che vogliamo proporvi è quella di zucca e carote: semplice, saporita e dal caldo color arancio, è ricca di betacarotene, vitamina A, vitamina C, calcio, magnesio.

La ricetta

Per preparare questa vellutata ci occorreranno circa 800 gr di zucca, 4 carote, una cipolla bianca, 1lt di acqua calda, e condimenti vari.

Per prima cosa, laviamo la zucca, puliamola e tagliamola a cubetti piccoli. Sbucciamo le carote e tagliamole a fettine. Tagliamo a pezzetti anche una cipolla bianca e mettiamola a rosolare con due cucchiai di olio extravergine di oliva.

Quando la cipolla è dorata, aggiungiamo la zucca e le carote e copriamo con acqua calda; aggiungiamo sale, pepe nero, un rametto di rosmarino e facciamo cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, fino a quando l’acqua non si è asciugata. A questo punto trasferiamo il tutto in un frullatore- oppure utilizziamo un frullatore ad immersione- e frulliamo fino ad ottenere, appunto, la consistenza di una vellutata. Per ottenere una consistenza ancor più cremosa, possiamo aggiungere alle nostre verdure tagliate a cubetti anche una patata.

Trasferiamo la nostra vellutata in un piatto e insaporiamo a piacere con un pizzico di paprika o peperoncino, semi di zucca, ed un filo d’olio a crudo.

Vellutata di funghi

La seconda ricetta che vi proponiamo è la tipica vellutata autunnale, dal profumo di bosco: dal gusto cremoso, delicato e confortante, è ricca di proprietà antiossidanti, immunostimolanti, vitamine del gruppo B e capace di svolgere un’azione positiva sul sistema nervoso.

La ricetta

Per preparare questa vellutata ci occorreranno circa 500gr di funghi, 300 gr di patate, 700ml di brodo vegetale, un porro, e vari condimenti.

Per prima cosa puliamo i funghi se occorre, delicatamente e con un panno umido. Tagliamoli a fettine sottili; nel frattempo laviamo anche le patate, sbucciamole e tagliamole a dadini. Tagliamo anche il porro a rondelle e facciamolo appassire in un tegame con un filo d’olio, poi aggiungiamo i funghi e le patate e mescoliamo. Aggiungiamo il brodo vegetale e facciamo cuocere per circa venti minuti o finchè il brodo non sia stato assorbito. In ultimo, frulliamo il tutto e versiamo nel piatto, decorando con foglie di prezzemolo tritato, crostini e un pizzico di pepe bianco.

Per ottenere un piatto più ricco e nutriente, possiamo preparare del brodo di pollo al posto del brodo vegetale, e aggiungere del pollo sfilacciato alla nostra cremosa vellutata.

Vellutata di porri e patate

Protagonisti di questa terza proposta golosa per la stagione autunnale sono i porri: appartenenti alla stessa famiglia delle cipolle, sono molto versatili in cucina. La vellutata che andremo a preparare è molto ricca di vitamina A, calcio, magnesio, vitamina C. I porri hanno una notevole azione benefica sull’intestino: svolgono infatti azione antibiotica, disintossicante, saziante e depurativa. Sono straordinari anche per sostenere l’attività polmonare, che con i primi freddi è spesso in difficoltà.

La ricetta

Per preparare questa vellutata ci occorreranno circa 3 porri di media lunghezza, 700gr di patate, del brodo vegetale, e condimenti vari.

Puliamo i porri e tagliamoli a rondelle molto sottili; sbucciamo, laviamo e tagliamo a cubetti le patate. In un tegame capiente facciamo appassire i porri con due cucchiai di olio extravergine d’oliva, a fuoco molto basso. Aggiungiamo poi le patate e copriamo con il brodo bollente. Lasciamo sobbollire per circa mezzora, poi frulliamo trasferendo il tutto in un frullatore- o utilizzandone uno ad immersione. Condiamo con sale, pepe, un filo d’olio, semi misti e germogli freschi.

Per dare croccantezza alla nostra vellutata, possiamo aggiungere dei crostini tostati.

Vellutata di lenticchie

Le lenticchie sono tra i nostri legumi preferiti, e nella stagione fredda le cuciniamo spesso: nutrienti e corroboranti, sono ottime da utilizzare per fare il pieno di energia, a tutta salute! La vellutata che andremo a preparare è molto ricca di fibre, ferro, calcio, magnesio e proteine vegetali.

La ricetta

Per preparare questa vellutata ci occorreranno circa 500 gr di lenticchie rosse, 2lt di acqua, 1 cipolla dorata, 1 patata, 2 carote, 1 costa di sedano e condimenti vari.

Sciacquiamo per prima cosa le lenticchie e controlliamo che non ci siano residui o sedimenti. Versiamole in una pentola capiente insieme all’acqua, ed aggiungiamo sedano, carota, cipolla e patata, tutte tagliate a cubettini. Per dare più sapore, possiamo aggiungere anche un paio di cucchiai di passata di pomodoro e una zucchina, sempre tagliata a cubetti. Copriamo e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa un’ora. A fine cottura aggiungiamo sale, pepe, e frulliamo il tutto.

Versiamo la nostra vellutata nel piatto, e decoriamo con foglie di prezzemolo e qualche anacardo. Se vogliamo aggiungere una quota di carboidrati, possiamo aggiungere alla nostra vellutata qualche cucchiaio di cous cous integrale, ricco di fibre.

Vellutata di broccoli, patate e porri

Ed eccoci arrivati all’ultima ricetta: un tripudio di ingredienti verdi, in vero stile green! La vellutata che andiamo a preparare è il nostro green juice della stagione fredda: è ricca di minerali come calcio, ferro, fosforo, potassio, fibre, vitamina C, B1 e B2.

La ricetta

Per preparare questa vellutata ci occorreranno circa 300 gr di patate, 400 gr di broccoli, 1 porro, 600ml di brodo vegetale, un rametto di timo e condimenti vari.

Laviamo tutte le verdure e prepariamole: tagliamo il porro a fette sottili, le patate a cubetti, i broccoli in cimette. Scaldiamo due cucchiai di olio extravergine d’oliva in un tegame, tuffiamoci i porri e facciamo appassire a fuoco basso. Aggiungiamo poi i broccoli e le patate, facciamo rosolare e poi versiamoci sopra il brodo vegetale, saliamo e lasciamo cuocere per 20 minuti circa.

Quando le verdure sono cotte, frulliamo ed impiattiamo, decorando con qualche fogliolina di timo, un filo d’olio a crudo, un pizzico di pepe nero. Per un tocco crunchy e saporito, aggiungiamo qualche pezzetto di bacon abbrustolito.

Vi è utile questa tipologia di articolo? Quali ricette vi piacerebbe trovare su Waatb? Raccontatecelo nei commenti!

A presto su Waatb!

You may also like...

1 Comment

  1. Marica says:

    Uh, come mi piacciono le vellutate! In autunno e in inverno ne mangio tantissime!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *