Beauty Make up

#waatbmakeup: le nostre proposte per la notte di Halloween

Bentornati su Waatb con un articolo speciale dedicato alla festa più misteriosa dell’anno: Halloween!

Le origini della festa di Halloween

Si tratta di una festa di origine celtica, molto festeggiata negli stati Uniti ed in Inghilterra, e che ad oggi è molto diffusa anche in Italia.

Si celebra nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre ed è caratterizzata da alcuni tratti tipici: zucche intagliate, ragni, mostri, travestimenti spaventosi e trucchi realizzati ad hoc, è diventato un appuntamento imprescindibile per molti bambini, che non aspettano altro che la fatidica frase “dolcetto o scherzetto“?

Una notte piena di mistero…

La notte di Halloween affonda le sue radici nelle festività celtiche di Semhain: questo periodo, che segnava la fine dell’estate e l’inizio dell’inverno, veniva festeggiato con riti propiziatori proprio perché considerato un momento di passaggio importantissimo.

Questa notte, considerata “fuori dal tempo”, era anche un’occasione per onorare i morti: si credeva infatti che in questa circostanza, il confine che divide il regno dei vivi da quello dei morti si assottigliasse, e che quindi i due mondi potessero entrare in comunicazione.

La storia di Jack O’ Lantern

Uno dei simboli di Halloween è la zucca intagliata, che vediamo ormai diffusa ovunque ed in particolar modo in America.

Anche questa ha la sua tradizione: deriva infatti dalla leggenda irlandese di Jack O’ Lantern, un fabbro irlandese che riuscì più volte ad ingannare il diavolo, finchè non morì e, per una serie di vicissitudini, gli venne regalata dal diavolo in persona una fiamma dell’inferno, impossibile da spegnere.

Costretto a vagare tra il mondo dei vivi e quello dei morti, si dice che durante la notte di Halloween Jack vaghi cercando un rifugio: intagliare una zucca e posizionarvi una candela al suo interno servirebbe proprio, secondo la leggenda, ad indicargli che in casa non vi è posto per lui.

Prepariamoci dunque a festeggiare insieme questa notte piena di mistero: mentre vi sveliamo alcuni look che potete ricreare facilmente- e solamente con un makeup ecobio!– andiamo preparare qualche biscottino…non sia mai che ci bussino alla porta!

Primo look: la Strega dei Boschi

Il primo look che vogliamo proporvi è quello della Strega dei Boschi: rappresenta il mistero e la magia dell’animo femminile, molto legato alle tradizioni antiche che vedevano nella natura e nei suoi rimedi la cura di ogni male.

Connessa alle forze primordiali, nonché all’essenza della sua stessa vita, la Strega è ammirata e temuta, per le sue conoscenze e per il suo potere, ma è anche nuovo simbolo del femminismo che rivendica il diritto della donna al suo corpo e alle decisioni riguardo la sua vita.

Come realizzare il makeup:

Prepariamo la base viso andando a creare un gioco di luci ed ombre: nella parte frontale e centrale del viso scegliamo un fondotinta molto chiaro– più chiaro del nostro incarnato, e mixiamolo con il nostro illuminante. Nella parte laterale del viso andiamo a creare delle ombre con un contouring mirato. Applichiamo un correttore sulle zone scure: l’effetto visivo deve essere di una luminosità innaturale, e deve contrastare con le zone che andremo a scurire come gli occhi e la bocca.

Sugli occhi andiamo a creare un’ombra che ricorda una foglia, realizzando una sorta di smoky eyes molto intenso e rosso/violaceo sulla parte finale. Abbondiamo di matita nera e sfumiamo, applichiamo molto mascara per aggiungere intensità. Intensifichiamo anche le sopracciglia. Sulla parte inferiore dell’occhio ed intorno andiamo a creare delle false lentiggini che vanno a circondare l’occhio- anche qui l’effetto non deve essere naturale. Valorizziamo le labbra applicando una matita di un bel rosso scuro e lo stesso facciamo con un rossetto abbinato.

Prodotti utilizzati:

  • Fondotinta Bio Perfection Siero n 00 Lepo
  • Correttore Beige chiaro n 12 Couleur Caramel
  • Illuminante Ombretto Couleur Caramel in crema n 177
  • Cipria e Terra contouring dalla palette contouring Helan
  • Matita sopracciglia Benecos Dark Brown mixata con ombretto in crema Couleur Caramel 180
  • Matita occhi Eye Definer Black DrHauschka
  • Ombretto in crema Couleur Caramel 180
  • Ombretto Nero Opaco Black Sheep Neve cosmetics
  • Matita labbra Chataigne Avril
  • Rossetto rosso n 05 True Love Montalto bio

Secondo look: la Catrina mexicana

Impossibile non dedicare uno dei makeup per la festa di Halloween ad uno dei simboli più importanti della cultura messicana: la Catrina, una donna ossuta-a volte un vero e proprio scheletro-, agghindata di vestiti lussuosi, dettagli luminosi, accessori eleganti e sfarzosi.

Questo scheletro ben vestito è stato designato come simbolo popolare della morte dall’artista Diego Rivera- noto anche per essere stato il compagno di una vita dell’artista Frida Khalo: ha una valenza di tristezza e di mistero, che si mescolano ad un atteggiamento giocoso ed irriverente nei confronti della Morte.

Come realizzare il makeup:

Per prima cosa, come sempre, realizziamo la base viso: deve essere molto chiara e grigia, e contrastare con gli altri colori che andremo ad applicare. Dobbiamo ottenere un colorito cadaverico, quindi abbondiamo di cipria matte molto chiara. Disegniamo poi due cerchi intorno agli occhi, all’interno dei quali andremo a costruire il nostro makeup: utilizziamo un ombretto rosso opaco insieme ad uno nero opaco, e andiamo a riempire. La parte più vicina agli occhi sarà più rossastra, il contorno invece sarà più nero e intenso. Divertiamoci poi a decorare il viso con la nostra matita nera e applicando degli strass. Sulle palpebre applichiamo dell’illuminante, sempre mescolato all’ombretto rosso, e delle ciglia finte per intensificare lo sguardo, che è il focus di questo makeup.

Prodotti utilizzati:

  • Fondotinta Liquidflora Compatto 01
  • Correttore Beige chiaro n 12 Couleur Caramel
  • Illuminante Ombretto Couleur Caramel in crema n 177
  • Cipria Drama Matte Neve Cosmetics
  • Matita sopracciglia Eye Definer Black DrHauschka
  • Matita occhi Eye Definer Black DrHauschka
  • Ombretto Nero Opaco Black Sheep Neve cosmetics
  • Ombretto Rosso Imperiale opaco Red Carpet Neve cosmetics
  • Ombretto Verde Militare Retrò Neve cosmetics
  • Rossetto Black Rose Liquidflora mixato con un po’ di matita nera

Terzo look: la vampira

Sguardo intenso e magnetico, pelle traslucida, un gioco di luci ed ombre che confonde l’animo umano, rendendolo preda e trasformandone l’essenza: il vampiro è una creatura mitologica che da sempre affascina per la sua capacità di dominare la morte.

Vive nutrendosi dell’energia vitale e del sangue di altre creature: può superare il tempo e vivere in eterno.

Tornato alla ribalta con la saga di “Twilight”, è una figura molto rappresentata durante la festa di Halloween, che invita alla trasgressione, all’ebbrezza e al brivido di ascoltare il proprio lato oscuro.

Come realizzare il makeup:

Questo è il makeup apparentemente più semplice da realizzare, ma in realtà piuttosto insidioso: l’aspetto del vampiro è simile all’umano, si differenzia solo in piccoli dettagli che andiamo qui a sottolineare attraverso il makeup. Per prima cosa la pelle: l’incarnato deve essere somigliante all’umano ma traslucido, perlescente. Mescoliamo quindi il nostro fondotinta ad un siero illuminante ed è subito ” Effetto Cullen“! intensifichiamo la luminosità con una cipria ad hoc. Sguardo e labbra sono scuri, con un sottotono caldo che ricorda il colore del sangue. Interessante l’abbinamento con un outfit misterioso e accattivante.

Prodotti utilizzati:

  • Fondotinta Color X Skin “U” Purophi
  • Illuminante Idro-Gel viso Illuminante Shine La Saponaria
  • Cipria Illuminismo Neve Cosmetics
  • Matita sopracciglia Benecos Dark Brown
  • Matita occhi Eye Definer Black DrHauschka
  • Mascara Volume Black DrHauschka
  • Ombretto Nero Opaco Black Sheep Neve cosmetics
  • Ombretto DueBaci Conspiracy Neve cosmetics
  • Matita labbra DueBaci Conspiracy Neve cosmetics
  • Rossetto Jolly Nouveau Cosmetics

Quarto look: Maleficent

Un personaggio incredibile quello di Malefica, una creatura femminile alata e dai poteri magici che protegge una terra incontaminata. La sua vita cambia radicalmente quando si innamora di Stefano che, pur di diventare Re, la inganna e le ruba le ali. Per vendicarsi, Malefica usa il suo potere per lanciare un incantesimo sulla principessa Aurora.

Forte, volitiva, dal carattere duro e scontroso ma dal cuore tenero, è un personaggio magnetico e affascinante: nelle sale in questi giorni la versione interpretata dalla magnifica Angelina Jolie.

Come realizzare il makeup:

Malefica è una creatura misteriosa e piena di fascino, non è umana e questo lo capiamo al primo impatto- occhi verdi magnetici, pelle diafana e la presenza di corna scure sul capo. Il focus del trucco è sul ricreare un gioco di luci ed ombre sullo zigomo, che sottolineino la differenza e la rendano inquietante. Andiamo quindi ad illuminare moltissimo la zona perioculare e a disegnare un contouring marcato da sfumare poi con una spugnetta. Il trucco occhi è piuttosto normale, intenso e luminoso. Le labbra sono di un bel rosso acceso, voluminose e lucenti. Possiamo aiutarci a rendere il look ancor più intenso utilizzando delle lentine colorate e delle ciglia finte.

Prodotti utilizzati:

  • Fondotinta Baciamibio n 110 Montalto Bio
  • Correttore Illuminante BB Magic Corrector Lepo
  • Cipria Color Correcting Powder 00 Traslucent DrHauschka
  • Correttore per contouring Doreè Avril
  • Matita sopracciglia Eye Definer Brown DrHauschka
  • Eyeliner in crema Black Montalto Bio
  • Mascara Black Liquidflora
  • Ombretti dalla palette Eyeshadow 02 Deep Infinity DrHauschka
  • Matita labbra Pastello Delirium Neve Cosmetics
  • Rossetto 05 Amarena XLent Color Lepo

Quinto look: Joker

Il Joker è un personaggio immaginario dell’universo DC Comics, disegnato da Bill Finger, che ha esordito nel 1940 nella serie a fumetti “Batman”. E’ un pericoloso clown psicopatico, un criminale eccentrico e pittoresco, interpretato negli anni da numerosi attori carismatici.

Diventato pazzo e deforme dopo esser caduto in una vasca di acidi, dalla psiche fragile e crudele, Joker diventa la nemesi di Batman, responsabile di ogni tipologia di crimine. Tipici del personaggio la risata eccentrica e le movenze astute. E’ nei cinema, proprio in questi giorni, una nuova versione, interpretata magistralmente da Joaquin Phoenix.

Come realizzare il makeup:

Per il Joker ci sono poche semplici regole: una pelle bianca e diafana, labbra rosse disegnate in un sorriso esagerato, occhi bistrati e possibilmente una parrucca verde, che mimi lo scolorimento dei capelli dopo la caduta nella vasca dell’acido. Possiamo sbizzarrirci come vogliamo, l’importante è dare l’impressione della follia, tratto principale del personaggio.

Prodotti utilizzati:

  • Base viso in pasta Bianco di Sante ( kit bambini per il carnevale)
  • Trucco occhi con matita e ombretto nero Neve Cosmetics
  • Rossetto rosso Sante Rosso Poppy

Speriamo che le nostre proposte vi siano piaciute! Buon Halloween a tutti voi.

A presto su Waatb!

You may also like...

1 Comment

  1. Marica says:

    Che belle queste idee per il trucco di Halloween!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *